Associazione

A
LMA è associazione di medici dedita allo studio, alla ricerca, alla divulgazione e all’insegnamento dell’agopuntura e della medicina tradizionale cinese. ALMA è stata fondata in Milano il 9 aprile 1978 per intuito e impegno di un valido gruppo di medici esperti in agopuntura, fra i quali il Dott. Giovanni Valentino, che ne é stato a lungo Presidente ed in seguito Presidente Onorario. Varcati in breve i confini regionali, ALMA, Associazione Lombarda Medici Agopuntori, ha presto assunto dimensione nazionale.
Dal 2003 il Dott Carlo Moiraghi assume la Presidenza di ALMA. Riportiamo qui una targa che ha ricevuto in dono dai suoi allievi in occasione del Quarantesimo Congresso ALMA:
” La passione, l’insegnamento, la cura, l’umanità con cui ha formato in ALMA centinaia di Medici Agopuntori è il cuore palpitante del fiorire di questa scuola.
Sotto la sua guida sono stati oltrepassati i confini nazionali e l’agopuntura è stata ed è diffusa nel mondo.
La generosità e la profondità del suo insegnamento germoglia preziosa nei nostri cuori. Grazie Maestro.”                                  Il Dott Carlo Moiraghi è Presidente Onorario ALMA.
Rinnovata nell’organigramma, Consiglio Direttivo, Comitato Didattico – Scientifico e Sede, ALMA, fra le più antiche associazioni italiane del settore, è attiva in Milano.
Dal 2002 al 2010 ALMA è accreditata come ente organizzatore di eventi ECM ed ha organizzato ad oggi 16 eventi.

Consiglio direttivo

Presidenza

Dott. Carlo Moiraghi

Segreteria

Dott. Marco Colla

Tesoreria

Dott.ssa Marina Zenato

Comitato Didattico Scientifico

Dott. Marco Colla

Dott. Carlo Moiraghi

Dott.ssa Marina Zenato

alma-logo
U

n percorso culturale progressivo e continuo, concreto e al tempo stesso rotondo e lieve, vario e diversificato ma stabile nella direttiva univoca e certa.
Un cammino informativo che a posteriori si mostri fertile e formativo, dove la materia appresa si traduca in forme ed in pensieri ben radicati, in realtà vissute, in modi di agire e di essere che manifestino, oltre alla conoscenza acquisita, una trasformazione evolutiva libera e spontanea, volta a diventare chi da sempre si è, semplicemente scoprendo di esserlo.
E al tempo stesso, riunire passato e presente, coagulare occidente ed oriente, accademia e alchimia, analisi e analogia, ragione ed empatia, sperimentazione ed esperienza, scienza ed etica, mondo antico e mondo nuovo, e farlo nei fatti, nei tratti, scegliendo comunque la semplicità, la freschezza, la leggerezza, e il profilo basso e, perché no?, anche il divertimento, la spensieratezza ed il gioco. Lontano da ogni incertezza, scegliendo ogni istante la fiducia.
Questo, fuor di metafora, il modo e l’intento dell’Associazione ALMA, che è certo difficile pensare di esprimere visivamente, sintetizzato in un nuovo logo.
Invece, eccolo.
Globalmente l’immagine rimanda al jin, il prezioso gomitolo di forza interiore, vitale frutto della pratica psicocorporea taoista.
Una morbida linea di criptiche risonanze minimaliste procede piana e sicura e flessuosa, velando e così rivelando la scritta ALMA, e si risolve poi nelle nude impronte dell’antico diagramma taoista del viaggio astrale di Yu il Grande, il divino eroe che, il mito giallo insegna, seppe rifarsi ai poteri alchemici della natura per salvare la terra dal diluvio universale e, completato il suo compito e proclamato imperatore, fondò la prima dinastia imperiale cinese, gli Xia.